QUARTA DOMENICA DI QUARESIMA

Angelus di Papa Francesco
I primi cristiani, i teologi dei primi secoli, dicevano che la comunità dei cristiani, cioè la Chiesa, è il “mistero della luna”, perché dava luce ma non era luce propria, era la luce che riceveva da Cristo. Anche noi dobbiamo essere “mistero della luna”: dare la luce ricevuta dal sole, che è Cristo, il Signore. Ce lo ricorda oggi San Paolo: «Comportatevi perciò come figli della luce; ora il frutto della luce consiste in ogni bontà, giustizia e verità» (Ef 5,8-9). Il seme di vita nuova posto in noi nel Battesimo è come scintilla di un fuoco, che purifica prima di tutto noi, bruciando il male che abbiamo nel cuore, e ci permette di brillare e illuminare. Con la luce di Gesù
Angelus di Papa Francesco - domenica 22 marzo 2020
La Quaresima
è il tempo propizio
per fare spazio
alla Parola di Dio.
E' il tempo
per spegnere
la televisione
e aprire la Bibbia.
E' il tempo
per staccarci
dal cellulare
e connetterci
al Vangelo
PAPA FRANCESCO
@Pontifex.it 28 feb 2020

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per essere inserito nella newsletter parrocchiale e rimanere sempre aggiornato con le ultime novità.