PADRE MARCO TASCA E' IL NUOVO VESCOVO DI GENOVA

Oggi venerdì 8 maggio il Cardinale Angelo Bagnasco ha dato l’annuncio della nomina di padre Marco Tasca quale suo successore ad Arcivescovo di Genova
VIDEO

All'annuncio della sua nomina padre Marco Tasca ha fatto giungere alla nostra diocesi questo testo di saluto:
Mostraci il padre 


Fratelli e sorelle carissimi, nel giorno in cui viene resa pubblica la notizia della mia elezione a vescovo della Chiesa di Dio che è in Genova, mi rivolgo a voi con le parole di San Francesco: “Il Signore vi dia pace!”. É proprio nella pace del Risorto che saluto fraternamente il vescovo Angelo, che fino a questo momento vi ha guidati e condotti sulla via del Vangelo; insieme a lui saluto il vescovo ausiliare Nicolò, i presbiteri, i diaconi, le religiose e i religiosi, gli operatori pastorali, i catechisti e tutti i fedeli laici della nostra Chiesa particolare. Tutti il Signore benedica e ricolmi della sua grazia ...

... Mi affido con tutto il cuore alla vostra preghiera, in attesa di incontrarvi tutti e ciascuno nella bella città di Genova, che da oggi sento anche mia. Interceda per tutti noi e ci conduca al Figlio suo benedetto la Vergine Santissima, che con voi imparo a venerare sotto il titolo di Madonna della Guardia. Il Signore vi dia pace!

DOMENICA DELLE PALME - Omelia

Omelia di Papa Francesco
Il dramma che stiamo attraversando in questo tempo ci spinge a prendere sul serio quel che è serio, a non perderci in cose di poco conto; a riscoprire che la vita non serve se non si serve. Perché la vita si misura sull’amore. Allora, in questi giorni santi, a casa, stiamo davanti al Crocifisso - guardate, guardate il Crocifisso! -, misura dell’amore di Dio per noi. Davanti a Dio che ci serve fino a dare la vita, chiediamo, guardando il Crocifisso, la grazia di vivere per servire. Cerchiamo di contattare chi soffre, chi è solo e bisognoso. Non pensiamo solo a quello che ci manca, pensiamo al bene che possiamo fare
Omelia di Papa Francesco - domenica 5 aprile 2020

BENEDIZIONE DELLE PALME - Coronavirus

Durante la celebrazione della domenica delle Palme, Papa Francesco e il nostro Cardinale Arcivescovo benediranno a distanza gli ulivi e le palme delle persone che partecipano alla funzione tramite televisione o altri mezzi di comunicazione.
Se qualcuno avesse difficoltà a trovare le palmette saranno disponibili in chiesa venerdì 3 e sabato 4 aprile negli orari di apertura (mattino 8-13, pomeriggio 15-20).
E' fondamentale che ognuno possa ritirare la propria palmetta senza toccarne altre e mantenendo la giusta distanza dalle altre persone.
Viste le restrizioni particolari sarà possibile anche benedire nuovamente le palme e gli ulivi dell'anno scorso

La preghiera
ossigena
la vita:
come
non si può
vivere
senza
respirare,
così
non si può
essere
cristiani
senza
pregare
PAPA FRANCESCO
@Pontifex.it  13 ago 2021

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per essere inserito nella newsletter parrocchiale e rimanere sempre aggiornato con le ultime novità.