CONCLUSIONE DEL GIUBILEO STRAORDINARIO DELLA MISERICORDIA

Lettera apostolica MISERICORDIA ET MISERA
Misericordia et misera sono le due parole che sant’Agostino utilizza per raccontare l’incontro tra Gesù e l’adultera (cfr Gv 8,1-11). Non poteva trovare espressione più bella e coerente di questa per far comprendere il mistero dell’amore di Dio quando viene incontro al peccatore: «Rimasero soltanto loro due: la misera e la misericordia».
Quanta pietà e giustizia divina in questo racconto! Il suo insegnamento viene a illuminare la conclusione del Giubileo Straordinario della Misericordia, mentre indica il cammino che siamo chiamati a percorrere nel futuro

IL SALUTO DI DON AMOS

Con questa mia parola vorrei rivolgere il mio più cordiale saluto a tutta la comunità parrocchiale di San Siro di Nervi e della Mercede a Capolungo.
Si conclude, dopo sette anni e un mese, il mio servizio pastorale in qualità di parroco.
Dopo vari incidenti di salute che in questi ultimi tempi (nel giro di diciotto mesi) mi hanno colpito, non è più ragionevolmente possibile portare avanti il mio servizio: ecco perché è giusto che mi fermi e mi ritiri.
Tutto è dono di Dio e tutto è per il meglio, perciò con serenità e senza rimpianti ho accettato questa situazione.
Voglio ringraziare il Signore con tanta gratitudine gioiosa per tutti i suoi doni. Ringrazio anche tutti voi per la collaborazione cordiale.
Non sono mancati momenti di sofferenza, ma tutto nelle mani del Signore è per il meglio!
Chiedo scusa se a volte col mio carattere e la mia poca diplomazia posso aver dato problemi a qualcuno.
Il Signore è custode e garante della oggettiva verità dei fatti al di là delle chiacchiere. La Verità non dipende dalle chiacchiere!
Siccome nessuno di noi è perfetto, solo il Signore lo è!, abbiamo tutti bisogno di autentica e sincera conversione confrontandoci, come cristiani, con la Parola di Dio sforzandoci, non a parole o formalistici gesti, di vivere secondo il progetto del Signore.
La porta della mia casa sarà sempre aperta ad accogliere:, questo è il mio nuovo indirizzo: via Assarotti 22/7. Mi potete anche contattare tramite il telefono della parrocchia dell’Immacolata: 010.8391812
Tutti cordialmente saluto e benedico!

Don Amos

P.S. Cercate tutti di fare la vostra parte con disponibilità e sincerità per sviluppare sempre più l’unità e la coesione in unità di intenti nel costruire la Famiglia Parrocchiale. Questo è il progetto di Dio riguardo al nostro essere Parrocchia, Comunità, Famiglia di famiglie

OKTOBERFEST DELLO SPIRITO 2016

Domenica 23 ottobre Auditorium Emiliani
Giornata di Vicariato sul tema: LA FIDUCIA COME BENE COMUNE
  • 9.30 registrazione (previsto servizio babysitter)
  • 10.30 intervento prof. Vittorio Pelligra, docente di Economia Politica, Università di Cagliari - cofondatore del progetto WEECOOP
  • 10.30 per bambini e giovanissimi: GIOCHIAMO INSIEME
  • 13.00 Pranzo portato da casa in condivisione
  • 15.30 Messa celebrata dal vescovo Mons. Nicolò Anselmi con insediamento di Padre Novello presso la parrocchia di N.S. dell'Assunta
EVENTO SU FACEBOOK
VIDEO-LANCIO

Vale
la pena
di accogliere
ogni vita
perché
ogni persona
umana
vale il sangue
di Cristo stesso.
Non si può
disprezzare
ciò che Dio
ha tanto
amato
PAPA FRANCESCO
@Pontifex.it  25 mar 2019

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per essere inserito nella newsletter parrocchiale e rimanere sempre aggiornato con le ultime novità.