LA ROMAGNA RINGRAZIA

Torniamo a casa dopo due giornate splendide.
Pensavamo di partire per andare a lavorare e invece ci siamo sentiti accolti, coccolati, ci siamo sentiti a casa.
Persone lontane, ma estremamente vicine.
Ci avete trattato come membri della vostra famiglia, come se ci conosceste da sempre.
Io non dimenticherò mai nessuno di voi, né tantomeno la lezione di vita che avete dato a me, Mario e ai miei bambini.
Danilo mi ha stretto la mano e mi ha detto: "Si cade per risollevarsi"... e voi siete arrivati nella nostra vita in un momento in cui eravamo a terra, sopraffatti dagli eventi e devastati dal pensiero di dover ricominciare da capo, ancora una volta.
Siamo venuti a Nervi accettando il vostro invito e ripartiamo da qui, da queste due giornate che ci hanno insegnato che esistono persone di cuore, esistono davvero.
I vostri sorrisi, i vostri incoraggiamenti, i vostri abbracci io non li dimenticherò mai.
La vostra generosità ci ha commossi, ci ha lasciati senza parole.
Tutto questo avrei voluto dirvi da quell'altare, ma la commozione per aver ricevuto da voi così tanto affetto ha prevalso.
E dalla mia bocca non sono riuscita a dire nient'altro che GRAZIE.
Vi porteremo nel nostro cuore per sempre.
Grazie davvero per essere persone meravigliose 
                                                       Simona

Cari fratelli e sorelle,
buon cammino
insieme!
Siate aperti
alle sorprese
dello Spirito,
alla grazia
dell’incontro,
dell’ascolto reciproco,
del discernimento.
Con la gioia
di sapere che
è il Signore
il primo
a venirci incontro
con il suo amore
#Synod
#ChiesainAscolto
PAPA FRANCESCO
@Pontifex.it  17 ott 2021

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per essere inserito nella newsletter parrocchiale e rimanere sempre aggiornato con le ultime novità.